Petrarubra Festival edizione zero

Sito realizzato per il Petrarubra Festival Edizione Zero organizzato dall’associazione culturale Novis Perpetua System.

Il Festival è concepito e curato solo da menti giovani, conscie della responsabilità d’essere in una fase storica che richiede spazio per gli artisti under 35 in un ambiente nato senza limiti disciplinari, autorevole, aperto a tutti coloro che desiderano conoscere dei linguaggi in movimento

Mappa interattiva del festival

Novis Perpetua System:

Brescia Nicolò — consigliere, curatore
Fraticelli Nicola — consigliere, curatore
Messina Amelia — consigliere, curatore
Mezzaroma Roberto — presidente, curatore
Pisoni Duccio — consigliere, curatore
Salomoni Sofia — vice-presidente, curatore

Per il supporto tramite crowdfounding:

Alberto Mellini, Alberto Mezzaroma, Alessia Pagotto, Alice di Stefano, Amedeo Mencarini, Andrea Mirra, Anita Serato, Anna Coccoli, Camilla Romeo, Carmine Reccia, Chiara Mascitelli, Chiara Silvestrini, Claudia Panzeri, Davide Giovannini, Edith Berger, Eleonora Cutini, Eleonora Mennella, Emanuele Vincenzi, Emilia Princivalle, Francesca Vagnozzi, Giovanni Wetzl, Ilaria Fabbrocini, Irene Mathilda Alaimo, Isabel Moñino, Ivana Cian, Lorenza Ceregini, Maria Rizzuto, Mario Pieri, Martina Gagetta, Matilde Mellini, MattIa Stringe, Mauro Mezzaroma, Michele Cesaratto, Milena Amadei, Nicolas Lazzari, Ornella Gaspari, Paola Maroni, Paola Stendardi, Patrizia Panzeri, Patrizia Perfetto, Raffaele Merciari, Riccardo Perugini, Silvia Torquati, Susanna Tomassini, Teresa Gavilli, Tomislav Babić, Tommaso Moretti, Valentina Merz, Vito Rizzi.

Per il supporto grafico:

Alessia Pagotto, Francesco Bellagamba, Marco Pagan, Roberto Capozucca.

Per il supporto fotografico:

Alessandro Podestà, Mattia Angelini, Michele Cesaratto.

Ringraziamo inoltre:

Umanesimo Artificiale, il Comune di Pietrarubbia, il Distretto della Musica Valmarecchia.

I nostri sponsor:

Comune di Pietrarubbia, Prochima, Distretto della musica Valmarecchia

Con il patrocinio:

Accademia di Belle Arti di Urbino